Valutazione Rischio Biologico

 

 

"L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo."

( Nelson Mandela)

 

 

Valutazione Rischio Biologico

 

 

Una valutazione dei rischi va condotta per qualsiasi attività professionale che possa esporre i lavoratori ad agenti biologici. Si deve determinare la natura, il grado e la durata dell'esposizione in modo da determinare le misure profilattiche da adottare. Il datore di lavoro collabora alla valutazione periodica dei rischi. Ove l'attività lo permetta, il datore di lavoro deve sostituire gli agenti pericolosi con agenti poco o non pericolosi, tenendo conto delle loro condizioni di utilizzo e del livello di conoscenze scientifiche.

Inoltre, in caso di rischio per la sicurezza o per la salute dei lavoratori, il datore di lavoro si impegna a ridurre tale rischio a un livello sufficientemente basso.

Egli può:

 

  • limitare al minimo il numero di lavoratori esposti;
  • adottare misure tecniche per controllare l'emissione di agenti biologici sul luogo di lavoro;
  • adottare misure di protezione collettive e/o individuali;
  • adottare misure igieniche per prevenire o ridurre il trasferimento accidentale al di fuori del luogo di lavoro;
  • installare segnali di rischio biologico;
  • elaborare procedure di emergenza per affrontare gli incidenti;
  • predisporre la raccolta, l'immagazzinamento e lo smaltimento dei rifiuti;
  • prevedere condizioni di manipolazione e di trasporto sicuro degli agenti biologici.

 

 

 

 

CONTATTI

Boscotrecase, Via Sepolcri n°57, Napoli

Boscoreale, Via Panoramica n°33, Napoli

 

081/0124781

 

info@rimconsulting.it

RIM Consulting - Ing. Giuseppe Iovane | Via Sepolcri 57, 80042 Boscotrecase (NA) - P.I. 07618881218 | Tel. 081/0124781

RIM Consulting - Ing. Vincenzo Russo | Via Panoramica 33, 80041 Boscoreale (NA) - P.I. 07521921218 | Cell. 3334855778